Confratelli Defunti

Cimitero del  Verano

sacerdoti-dehoniani-s-c-j-nella-parrocchia-di-cristo-re-0


P. Ezio GazzottiP. Ezio Gazzotti
Toano (RE) 23.06.1939
Bolognano (TN) 07.01.2017

Un foglietto, infine, una fotocopia per meglio dire, ripresa dal numero di “Evangelizzare” del Febbraio 2014 lascia un ultimo e quasi insospettato ricordo. Ha titolo Vento di Primavera. Si può definire preghiera, come probabilmente intendeva, ma ha sapore di poesia:

«Vento di Primavera, / respiro uscito dalla bocca di Gesù, soffia sulla tua chiesa. Fa’ che non ritorni l’inverno /e faccia gelare i germi di vita / germinati nel Concilio. / Fa’ che le porte del Cenacolo / restino sempre aperte e i discepoli escano, / per raggiungere le periferie geografiche / e quelle esistenziali. / Fa’ che ogni comunità / accolga l’uomo, ogni uomo / e gli dica : “Sei nostro fratello: c’è una mensa pronta per te. / Vieni perché manca sempre qualcuno / alla famiglia di Dio! / Il tuo nome è conosciuto in cielo; il tuo popolo è scritto da Dio / nel registro delle stirpi; / in Gesù sei stato scelto, amato, / predestinato al paradiso”. / Fa’ che la Chiesa non diventi edificio / con serrature e muri. / Ma sia come una tenda, / facile da spostare, / facile da allargare. / Fa’ che si ponga come capofila / di tutti i popoli, di tutte le genti».

  18 mag. 2005  P. Mario Panciera   75 a.
 17 mar. 2010  P. Pietro Cavazza   81 a.
Per altre notizie  clicca la foto

Io sono la ressurezione e la vita

  Inizio Pagina

Articoli recenti